Tecnologie e ambienti di apprendimento

Il rapporto tra le tecnologie, le forme di apprendimento e le modalità di organizzazione delle conoscenza, la riconfigurazione e il potenziamento degli ambienti di apprendimento, gli strumenti per stimolare la progettualità degli studenti.

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

La sfida dei nativi digitali

La sfida dei nativi digitali

Tecnologie e ambienti di apprendimento

di Arturo Marcello Allega e Paolo Ferri | del 06/03/2013 | 9

Possiamo raggruppare gli articoli pubblicati in tre grandi insiemi, ognuno dei quali rispettivamente caratterizzato dal seguente descrittore: 1. L’identità del nativo digitale 2. Apprendimenti e intelligenza digitale 3. Modelli culturali e contesto storico-sociale Com’è noto, il fenomeno dei nativi digitali nasce nel momento in cui Prensky ne fa un’operazione pubblicistica intorno al 2000. Da semp continua..

Cosa impariamo dall’informale dei nativi digitali? La definizione di “apprendimento informale”

Cosa impariamo dall’informale dei nativi digitali? La definizione di “apprendimento informale”

Tecnologie e ambienti di apprendimento

di Arturo Marcello Allega | del 14/03/2013 | 3

Immagino che il semplice titolo di questo articolo induca nei “migranti digitali”, fieri di essere portatori del proprio modello culturale guttenberghiano, l’istintiva reazione del “sensato rifiuto”. Apprendimento informale? Lezioni dai “nativi digitali”? Ma di cosa stiamo parlando? Inoltre, anche se ne volessimo parlare, dobbiamo fare i conti con i recenti dati del Rapporto diTelecom Italia sullo continua..

Tablet School, la scuola digitale vista dagli studenti

Tablet School, la scuola digitale vista dagli studenti

Tecnologie e ambienti di apprendimento

di Impara Digitale | del 01/03/2013 | 3

Internet e le nuove tecnologie, sempre più presenti e importanti nella vita dei giovani, hanno rivoluzionato anche alcuni aspetti del processo di apprendimento. Le nuove tecnologie della comunicazione entrano sempre più spesso nelle aule portando alla nascita di quella che si potrebbe definire la “scuola digitale”.Per parlare di queste tematiche, il Centro Studi Impara Digitale ha organizzato “Tab continua..

Né apocalittici né integrati

Né apocalittici né integrati

Tecnologie e ambienti di apprendimento

di Stefania Carioli | del 31/01/2013 | 3

Avere un atteggiamento equilibrato di fronte ai media, saperne valutare opportunità e rischi è divenuto fondamentale. Come affrontare la questione in ambito formativo? In linea con gli avanzamenti nella Media Education il toolkit propone attività di cui l’insegnante può avvalersi con gli studenti nell’ottica dell’empowerment e dello sviluppo del pensiero critico.Il ruolo fondamentale giocato dai m continua..

Biblioteca 2.0

Biblioteca 2.0

Tecnologie e ambienti di apprendimento

di Maria Daniela D'Alonzo | del 26/02/2013 | 43

Come approntare strategie di incentivazione alla lettura utili, formative e motivanti con l’ausilio delle nuove tecnologie? Perché il lettore classico è oggi in affanno di fronte all’incalzare di un homo videns sempre più significativamente intento a muoversi, “a videate”, su PC: è la simultaneità che si impone sulla sequenzialità, mentre linearità e compiutezza del testo scritto lasciano spazio a continua..

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. Copyright 2016 © Rizzoli Libri S.p.A. Sede Legale via Bianca di Savoia, 12 - 20122 Milano - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. | | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Gruppo Mondadori | Cookie policy e privacy