Professione docente

La formazione iniziale, il reclutamento, la formazione in servizio, la progressione di carriera e la valorizzazione della professionalitÓ dei docenti. Una riflessione a tutto campo sui docenti e le modalitÓ di insegnamento anche nel confronto con gli altri Paesi europei.

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

Un’esperienza di valutazione nel Regno Unito

Un’esperienza di valutazione nel Regno Unito

Professione docente

di Marco Martinelli | del 15/06/2015 | 8

Il disegno di legge “La Buona Scuola” ha riportato alla ribalta la discussione sulla valutazione degli insegnanti. Qui parlo del sistema di valutazione nel Regno Unito, di cui ho esperienza diretta per aver lavorato lý quasi otto anni. Spesso, a proposito o a sproposito, si tirano in ballo i sistemi scolastici esteri per sostenere le posizioni pi¨ varie sull’argomento. Nel sistema inglese, si Ŕ va continua..

Reclutamento degli insegnanti (per il futuro!): un grande passo avanti

Reclutamento degli insegnanti (per il futuro!): un grande passo avanti

Professione docente

di Giunio Luzzatto | del 26/05/2015 | 5

Nel riferire circa l’iter del disegno di legge su “La Buona Scuola” (ora giunto al Senato), i giornali non hanno dato alcuna notizia dell’approvazione di un emendamento relativo al futuro sistema di reclutamento e formazione degli insegnanti secondari (autori, l’on. Manuela Ghizzoni e altri). ╚ invece importante parlarne, perchÚ si tratta di una scelta che ha grandissimo rilievo, e che risolve un continua..

Aggiornamento, Formazione, valorizzazione del merito nel Disegno di Legge del governo

Aggiornamento, Formazione, valorizzazione del merito nel Disegno di Legge del governo

Professione docente

di Bruna Ciabarri e Walter Moro | del 20/04/2015 | 3

Il testo presentato dal governo, che ha un’articolazione complessa e si basa su sette capitoli e su ventiquattro articoli, affronta il rilancio dell’autonomia scolastica e la valorizzazione dell’offerta formativa, le questioni dell’organico e l’assunzione dei docenti, le istituzioni scolastiche autonome, le agevolazioni fiscali, le questioni dell’edilizia scolastica e il riordino dell’intero siste continua..

La scuola estiva IBSE: un modello di cooperative teaching

La scuola estiva IBSE: un modello di cooperative teaching

Professione docente

di Anna Lepre | del 03/10/2014 | 4

Si Ŕ tenuta dal 25 al 28 agosto, presso gli Istituti Filippin di Paderno del Grappa, la prima Scuola IBSE (Inquiry Based Science Education) ganizzata dall’Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali (ANISN) per i docenti trainer che hanno partecipato nell’ultimo triennio al programma SID (Scientiam Inquirendo Discere).Tutti questi acronimi nella loro estrema sintesi permettono di riflet continua..

Sviluppo della professionalitÓ dei docenti Ŕ la “buona scuola”

Sviluppo della professionalitÓ dei docenti Ŕ la “buona scuola”

Professione docente

di Walter Moro | del 26/09/2014 | 4

Il ritardo accumulato dal nostro sistema d’istruzione sulla questione “docente” Ŕ enorme: questo ritardo Ŕ particolarmente rilevante sulle tematiche della formazione in servizio, il reclutamento, la carriera e lo sviluppo della professionalitÓ docente; per renderci conto di questo ritardo, basti ricordare che lo stato giuridico degli insegnanti, introdotto con i Decreti Delegati nel 1974, Ŕ fermo continua..

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. Copyright 2016 © Rizzoli Libri S.p.A. Sede Legale via Bianca di Savoia, 12 - 20122 Milano - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. | | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Gruppo Mondadori | Cookie policy e privacy