Organizzazione della scuola

Le forme nelle quali le scuole si organizzano per modulare tempi e luoghi dell’apprendimento, le incidenze e gli esiti dell’autonomia scolastica, i diversi apporti provenienti dalla realtÓ territoriale e dalle espressioni della societÓ nel variegato articolarsi dell’offerta formativa.

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

A scuola senza zaino

A scuola senza zaino

Organizzazione della scuola

di Marco Orsi | del 20/07/2012 | 16

PROVIAMO A ENTRARE IN UN’AULA! Le scuole “Senza Zaino” sono a oggi 75 e sono diffuse non solo in Toscana (dove Ŕ nato il primo nucleo), ma anche in tutto il territorio nazionale. Sono raggruppate in 35 istituti scolastici e coinvolgono circa 6700 alunni e circa 650 docenti. Si tratta di un movimento che, nato nel 2002, si Ŕ costituito in rete secondo la normativa prevista dal dpr. 275 del 1999. S continua..

Appunti di cultura della sicurezza (7)

Appunti di cultura della sicurezza (7)

Organizzazione della scuola

di Tonino Proietti | del 27/06/2012 | 4

L’Emilia (e non solo) continua a essere scossa. Pur non vivendo nella zona, basta leggere le mappe dell’INGV per avere la percezione dell’impossibilitÓ della gente di ritrovare, al momento, una dimensione tendente alla normalitÓ. Era naturale che il boato ripetuto del sisma facesse aumentare l’attenzione della comunicazione sulle 1000 questioni relative alla sicurezza evidenziando alcuni fatti, co continua..

Come funziona (male) un progetto tipo su fondi europei...

Come funziona (male) un progetto tipo su fondi europei...

Organizzazione della scuola

di Arturo Marcello Allega | del 25/06/2012 | 5

Facciamo un progetto di formazione. Bene. Ci piace il tema. Ma Ŕ complicato metterlo su. Non c’Ŕ problema, c’Ŕ chi li fa, o meglio chi ne ha fatto uno simile. Bene, prendiamone uno giÓ fatto e adattiamolo. Facciamocelo dare da un Consorzio. Perfetto, Ŕ stato accettato e finanziato dall’Ente Locale (ci hanno pensato loro a farlo approvare). Bene. ╚ il momento, ora, di avviare il progetto. Chi lo av continua..

Il senso della laboratorialitÓ

Il senso della laboratorialitÓ

Organizzazione della scuola

di Arturo Marcello Allega e Filomena Rocca | del 04/05/2012 | 5

La tavola sinottica consente di apprezzare la libera sequenza degli avanzamenti di percorso passando attraverso tutti i traguardi attesi dal processo. La curiositÓ si sviluppa attraverso la laboratorialitÓ che rappresenta la nuova metodologia aperta dell’apprendimento disciplinare e non disciplinare. Le azioni del processo possono essere pensate in sequenza ma anche in modo reticolare. La prima az continua..

Una storia di... ordinaria buona volontÓ

Una storia di... ordinaria buona volontÓ

Community

di Luciana Ceccarelli | del 27/02/2012 | 17

Cinque anni fa questa scuola media (ultima rimasta nel nostro Comune non inserita in un Comprensivo) aveva un tasso di ripetenza molto alto, casi di pluri-ripetenza grotteschi, alunni-adulti costretti a una frequenza improbabile, insegnanti disperati, impotenti e frustrati…Neo-preside entusiasta, anche se inesperta, ho avuto la fortuna di incontrare un collegio docenti pronto a tentare la via del continua..

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. Copyright 2016 © Rizzoli Libri S.p.A. Sede Legale via Bianca di Savoia, 12 - 20122 Milano - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. | | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Gruppo Mondadori | Cookie policy e privacy