Dopo il diploma

Il lavoro, l’universitÓ e l’istruzione superiore: life long learning, si apprende per tutta la vita. Una riflessione sulle esperienze di educazione, istruzione e formazione per il cittadino adulto.

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Piano Gelmini-Sacconi: subalternitÓ all'impresa e futuro incerto

Piano Gelmini-Sacconi: subalternitÓ all'impresa e futuro incerto

Dopo il diploma

di Fabrizio Dacrema | del 06/10/2009 |

Il piano d’azione presentato il 23 settembre dai Ministri Gelmini e Sacconi parte da effettivi e gravi problemi per il futuro dei giovani e del paese, ma si limita a fornire risposte per lo pi¨ ideologiche, slogan e semplificazioni. La ricetta fornita dai Ministri di Istruzione e Lavoro da un lato ripropone riforme giÓ messe in atto nella precedente legislatura e ora pesantemente compromesse dai t continua..

Il lifelong learning: una trasformazione esistenziale

Il lifelong learning: una trasformazione esistenziale

Dopo il diploma

di Eugenio Bastianon | del 31/08/2009 | 1 commento |

Una nuova idea di competenza - In questa prospettiva Ŕ necessario articolare un compiuto sistema di competenze per la formazione, proponibile anche come punto di riferimento per l’intero sistema di istruzione scolastica ed universitaria (1). Un possibile modello:• competenze di realizzazione, come attenzione alla propensione all’innovazione, alla qualitÓ, al cambiamento, alla fiducia in se stessi continua..

L’educazione degli adulti nel sistema pubblico di istruzione: alcune perplessitÓ

L’educazione degli adulti nel sistema pubblico di istruzione: alcune perplessitÓ

Dopo il diploma

di Pasquale Calaminici | del 23/07/2009 | 1 commento |

Il Consiglio dei Ministri ha recentemente approvato, in prima lettura, il testo di un regolamento che dovrebbe portare a costruire all’interno del sistema pubblico di istruzione un settore specifico, dedicato all’istruzione degli adulti, costituito da strutture autonome rispetto alle altre istituzioni scolastiche.In tali strutture (denominate Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti) verra continua..

Un appello per il diritto all’apprendimento, sempre!

Un appello per il diritto all’apprendimento, sempre!

Dopo il diploma

di Vittoria Gallina | del 07/07/2009 |

La qualitÓ della vita, la partecipazione a reti sociali forti di riferimento, la capacitÓ di adattarsi ai cambiamenti in societÓ complesse e in relazione a un mondo del lavoro che richiede continuamente nuove abilitÓ e nuovo sapere, dipendono soprattutto dal patrimonio di conoscenze che le persone possiedono e dalla capacitÓ di continuare a imparare sempre: lifelong learning, apprendere sempre lun continua..

Ora sappiamo cosa ne sarÓ dei CPIA

Ora sappiamo cosa ne sarÓ dei CPIA

Dopo il diploma

di Grazia Napoletano | del 03/07/2009 |

Dal 2010 i centri provinciali per l’istruzione degli adulti verranno istituiti all’interno di un quadro che colloca il sistema di istruzione per gli adulti in piena discontinuitÓ con le linee maturate in questi anni sull’educazione permanente. Dalla lettura del regolamento vorrei sottolineare tre questioni. 1. La strategia dell’integrazione dei sistemi, non solo non viene richiamata nemmeno nella continua..

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. Copyright 2016 © Rizzoli Libri S.p.A. Sede Legale via Bianca di Savoia, 12 - 20122 Milano - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. | | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Gruppo Mondadori | Cookie policy e privacy