Dopo il diploma

Il lavoro, l’università e l’istruzione superiore: life long learning, si apprende per tutta la vita. Una riflessione sulle esperienze di educazione, istruzione e formazione per il cittadino adulto.

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Le risorse per uscire dalla crisi

Le risorse per uscire dalla crisi

Dopo il diploma

di Fabrizio Dacrema | del 25/03/2009 |

Lotta alla dispersione: occorre dare impulso alle anagrafi degli studenti a livello nazionale, regionale e provinciale perché non vi può essere una efficace lotta al fenomeno della dispersione senza un censimento completo e continuo della popolazione soggetta all’obbligo di istruzione e al diritto-dovere. Nel 2007 a fronte di 984.000 giovani individuati all’interno dei tre percorsi previsti per le continua..

Le ragioni che ci legano alla crisi

Le ragioni che ci legano alla crisi

Dopo il diploma

di Fabrizio Dacrema | del 25/03/2009 | 1 commento |

I limiti strutturali del nostro sistema produttivo, a partire dall’insufficiente investimento in ricerca e innovazione, riguardano anche i percorsi di istruzione e di formazione per il lavoro. I problemi sono molteplici e complessi, ma alcuni dati possono dare senz’altro un primo orientamento:• Eccessiva licealizzazione: nel 2006/07 tra tutti gli studenti italiani i liceali (33,4%) sono ormai uno continua..

La governance universitaria

La governance universitaria

Dopo il diploma

di Luciano Modica | del 17/03/2009 |

Nel 2009 si compiono vent’anni dalla legge Ruberti sull’autonomia universitaria e dieci dalla riforma Berlinguer-Zecchino. Si è finalmente compiuta la transizione dall’università riservata alla formazione di ristrette classi dirigenti a quella aperta a sempre più ampie generazioni di giovani. L’Italia, ultima in Unione Europea quanto a percentuale di laureati nella classe d’età 25-64 anni e terzul continua..

Il dibattito europeo sull’istruzione superiore

Il dibattito europeo sull’istruzione superiore

Dopo il diploma

di Roberto Moscati | del 12/03/2009 |

Confrontando il dibattito che sui media italiani è stato suscitato dalle misure relative all’università contenute nella legge finanziaria con il fitto intrecciarsi di elaborazioni sui medesimi temi rintracciabile nella letteratura specializzata in Europa salta agli occhi il livello “minimalista” e vagamente provinciale del primo che si concentra su aspetti specifici del quadro (il valore legale de continua..

L’outdoor training: una nuova frontiera

L’outdoor training: una nuova frontiera

Dopo il diploma

di Roberto Alfieri | del 10/03/2009 | 1 COMMENTO |

L’Outdoor Training è una metodologia didattica costituita da un sistema integrato di attività espressamente progettate per la formazione e il trasferimento dell’apprendimento nella vita quotidiana o nel lavoro. Ogni attività Outdoor propone un problema da risolvere entro un confine di tempo e di regole definite. La soluzione appare impossibile fino a quando il gruppo non condivide e utilizza tutte continua..

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. Copyright 2016 © Rizzoli Libri S.p.A. Sede Legale via Bianca di Savoia, 12 - 20122 Milano - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. | | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Gruppo Mondadori | Cookie policy e privacy