Didattica e apprendimento

Un luogo di discussione e riflessione epistemologica sugli strumenti, le strategie e le buone pratiche messe in campo dalle scuole che sperimentano percorsi di innovazione per migliorare gli apprendimenti e coniugare conoscenze, competenze e abilitÓ.

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Studiare la storia oggi: le fonti sul web

Studiare la storia oggi: le fonti sul web

Didattica e apprendimento

di Federico Nanni | del 03/04/2013 | 15

╚ una domanda precisa e che non concede vie di fuga quella che apre il libro “Apologia della Storia” di Marc Bloch: “A cosa serve la storia?”. Partendo da questa l’autore opera un'analisi molto approfondita del rapporto tra lo studio metodologico del passato e la propria contemporaneitÓ, ponendo l’attenzione principalmente su quale sia concretamente “il mestiere dello storico”. Attraverso queste continua..

Monetizzare il sapere

Monetizzare il sapere

Didattica e apprendimento

di Francesco Bianchini | del 24/11/2011 | 14

Le parole non sono monete. Il linguaggio non Ŕ una forma di alienazione oggettuale. Se dico qualcosa a qualcuno, per comunicargli un mio pensiero, quel pensiero non sarÓ ceduto da me alla persona cui il mio discorso viene rivolto, ma diventerÓ una conoscenza condivisa, un sapere, per cosý dire, moltiplicato, un’informazione di cui entrambi siamo a conoscenza. La parola chiave in questo caso Ŕ info continua..

La sperimentazione che cambia

La sperimentazione che cambia

Didattica e apprendimento

di Stefania Pompili | del 08/03/2013 | 3

Il mio modo d'insegnare scienze Ŕ cambiato in relazione alla partecipazione al progetto di ricerca KIS, kidsINNscience. ╚ stato significativo far parte di un gruppo, accettare il rischio, imparare a documentare e allargare il confronto. Con gli alunni ho rivisto i tempi di lavoro, il linguaggio specifico e il rapporto con il libro di testo. ╚ bastata, si fa per dire, la partecipazione di noi docen continua..

Ignoranza, brutta bestia. Com’Ŕ il volto del “non istruito”?

Ignoranza, brutta bestia. Com’Ŕ il volto del “non istruito”?

Didattica e apprendimento

di Arturo Marcello Allega | del 21/03/2013 | 11

L’educatore ha il volto del “nobile Pierrot” (copertina del libro dell’autore “Analfabetismo: il punto di non ritorno”, Herald Editore, 2011) che “nel tentativo di strappare un sorriso dalla platea, non riesce a trattenere quella lacrima struggente, intrisa di quella dolcezza infinita, che inarrestabilmente sgorga da quegli occhietti tanto tristi e tanto puri” (ibidem, p. 18). La sofferenza dell’ continua..

Il laboratorio e la discussione: elementi di cambiamento nell'apprendere e nell'insegnare

Il laboratorio e la discussione: elementi di cambiamento nell'apprendere e nell'insegnare

Didattica e apprendimento

di Roberta Polimeni e Barbara Esposito | del 13/03/2013 | 1

L'osservazione di un fenomeno e il “fare insieme” consentono ai bambini di diventare parte attiva del loro processo di apprendimento, “sollevandoli” dalla paura della valutazione e lasciandoli liberi di provare, sbagliare, confrontarsi. Anche per le/gli insegnanti Ŕ importante creare dei momenti laboratoriali di confronto tra colleghi. Questo non significa uniformarsi: ciascuno/a mantenendo il suo continua..

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. Copyright 2016 © Rizzoli Libri S.p.A. Sede Legale via Bianca di Savoia, 12 - 20122 Milano - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. | | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Gruppo Mondadori | Cookie policy e privacy