Didattica e apprendimento

Un luogo di discussione e riflessione epistemologica sugli strumenti, le strategie e le buone pratiche messe in campo dalle scuole che sperimentano percorsi di innovazione per migliorare gli apprendimenti e coniugare conoscenze, competenze e abilità.

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Riflessione intorno all’apprendimento cooperativo

Riflessione intorno all’apprendimento cooperativo

Didattica e apprendimento

di Daniela Silvestri | del 22/10/2014 | 21

L’obiettivo di fare della scuola italiana la più importante agenzia formativa basata sulla creatività e l’innovazione della conoscenza impone la necessità di affrontare in maniera più pervasiva problemi di metodo e problemi di contenuto. Le idee e le proposte che sono venute via via acquistando spessore e significato in questi ultimi anni, formulate dalla ricerca pedagogica e dagli stessi insegnan continua..

Gli errori possono diventare disturbi

Gli errori possono diventare disturbi

Didattica e apprendimento

di Margherita Pellegrino | del 17/09/2014 | 10

Egr. Direttore, sono rimasta sbigottita: “Oltre 90 mila alunni con DSA tra gli anni scolastici 2010/2011 e 2011/2012, 24.811 certificazioni in più (+37%). L’incremento più significativo alle superiori, il numero più alto di studenti alle medie”(1). Un trend in salita come si evince anche dall’allarme che è stato lanciato a Pisa: “… la dislessia rischia di diventare un’emergenza sociale... nel 2013 continua..

Percezione analitica: dalla scrittura alla lettura

Percezione analitica: dalla scrittura alla lettura

Didattica e apprendimento

di Domenico Lenzi | del 14/07/2014 | 4

Generalmente, i primi approcci dei bambini col mondo che li circonda sono di tipo globale, non avendo essi ancora acquisito le abilità che favoriscono approcci di tipo analitico, nei quali i singoli elementi che costituiscono un’informazione hanno un’importanza fondamentale; e spesso trascurarne anche uno solo, o non percepirne la mancanza, può portare a errori considerevoli. Si pensi a cosa succe continua..

Un primo approccio al numero

Un primo approccio al numero

Didattica e apprendimento

di Domenico Lenzi | del 26/11/2012 | 1

PRESENTAZIONEQuesto contributo si rifà ad alcune mie lezioni – e alle osservazioni che ne sono derivate – sui primi approcci all’aritmetica, tenute per l’insegnamento di Didattica della Matematica del corso di laurea in Scienze della Formazione primaria (Università di Bari, sede distaccata di Lecce). Gli argomenti sono stati da me discussi anche con insegnanti di Scuola dell’Infanzia e Primaria de continua..

La lingua non si insegna, si apprende!

La lingua non si insegna, si apprende!

Didattica e apprendimento

di Maurizio Tiriticco | del 28/11/2013 | 8

Avete mai pensato se un nuovo nato, prima di cominciare ad afferrare o a sgambettare, debba prima imparare che la mano è fatta di cinque dita, che si chiamano pollice, indice, medio, anulare e mignolo, e che le ossa di ogni dito (mi raccomando! Il plurale è dita, non diti) si chiamano falange, falangina e falangetta? E che il femore e la tibia sono le ossa (mi raccomando! Non ossi) più importanti continua..

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. Copyright 2016 © Rizzoli Libri S.p.A. Sede Legale via Bianca di Savoia, 12 - 20122 Milano - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. | | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Gruppo Mondadori | Cookie policy e privacy