Curriculi e saperi

I profili culturali dei diversi ordini di scuola, le competenze, gli assi culturali, i fondamenti epistemologici delle conoscenze e delle abilità delle singole discipline, l’interdisciplinarità e l’integrazione. Ma anche i diversi tipi di attività praticate a scuola: lezioni, laboratori, progetti, attività non formali ecc.; l’organizzazione del tempo-scuola, la creazione di curricoli verticali.

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Ma Pisa 2009 serve a qualcosa?

Ma Pisa 2009 serve a qualcosa?

Community

di Gennaro Palmisciano | del 05/01/2011 | 17

Argomento di attualità dell’educazione mondiale è l’analisi della ricerca Pisa 2009. La lettura dei risultati dell’indagine Ocse-Pisa per il 2009 è particolarmente articolata e impegnativa. Sono stati recentemente pubblicati in lingua inglese 5 volumi, mentre un sesto sarà pronto per il mese di giugno 2011. Per una sintetica rassegna è disponibile un efficace sunto in tre lingue (oltre che in ingl continua..

Competenze sociali e civiche per un curricolo verticale

Competenze sociali e civiche per un curricolo verticale

Community

di Verdoscia Cassano Buonpensiero | del 04/01/2011 | 10

Il lavoro di ricerca-azione che presentiamo parte dal presupposto fondamentale di valorizzare le competenze sociali e civiche trasversali alla costruzione di un curricolo verticale. Ciò è stato reso possibile grazie al lavoro di un gruppo di docenti, appartenenti a diversi ordini di scuola, che vi si sono dedicati con passione e professionalità. Il progetto, realizzato sul “Curricolo verticale del continua..

Ali in volo: avvio alla lettura nella scuola per l’infanzia

Ali in volo: avvio alla lettura nella scuola per l’infanzia

Didattica e apprendimento

di Domenico Lenzi | del 22/12/2010 | 13

Un bambino ai primi approcci scolastici viene a essere investito da tutta una serie di problemi di carattere mnemonico, che possono determinare difficoltà spesso apparentemente insormontabili, da cui frequentemente derivano problemi psicologici di vario tipo, quali ansia, apatia, depressione e sensi di colpa; quasi sempre interpretati dagli adulti come svogliatezza, disinteresse, pigrizia ecc.Tra continua..

Studenti che diventano scienziati

Studenti che diventano scienziati

Community

di Antonello Pesce | del 30/11/2010 | 4

Nella prima metà del diciannovesimo secolo il lavoro di ricerca di famosi scienziati, anche attraverso accesi dibattiti fra gli stessi, ha determinato scoperte fondamentali che sono alla base di concetti strutturanti della chimica come quelli di atomo, molecola e massa atomica e molecolare relative (m.a.r. e m.m.r.). In particolare l’attività di Stanislao Cannizzaro, eminente scienziato e insegnan continua..

La storia della scienza (è andata) a scuola

La storia della scienza (è andata) a scuola

Didattica e apprendimento

di Liborio Dibattista | del 25/11/2010 | 5

Qualche anno fa, il grande storico della scienza Gerald Holton si chiedeva cosa potessero fare gli storici della scienza e gli insegnanti di scienze gli uni per gli altri, in un reciproco sforzo di migliorare le pratiche educative e i contenuti della ricerca. Fra i suggerimenti passati in rassegna da Holton ce n’era uno in particolare: incontrarsi e provare a scambiarsi esperienze concrete. Questo continua..

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. Copyright 2016 © Rizzoli Libri S.p.A. Sede Legale via Bianca di Savoia, 12 - 20122 Milano - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. | | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Gruppo Mondadori | Cookie policy e privacy