Curriculi e saperi

I profili culturali dei diversi ordini di scuola, le competenze, gli assi culturali, i fondamenti epistemologici delle conoscenze e delle abilità delle singole discipline, l’interdisciplinarità e l’integrazione. Ma anche i diversi tipi di attività praticate a scuola: lezioni, laboratori, progetti, attività non formali ecc.; l’organizzazione del tempo-scuola, la creazione di curricoli verticali.

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Il valore dell’educazione musicale nel curricolo delle Scuole Europee

Il valore dell’educazione musicale nel curricolo delle Scuole Europee

Curricoli e saperi

di Benedetta Toni | del 21/11/2016 | 3

Il curricolo di musica, regolato dai Syllabi delle Scuole Europee, consente alcune riflessioni sul valore dell’apprendimento pratico della musica, a livello europeo, fin dalla scuola primaria. continua..

Che scuola ci raccontano i social?

Che scuola ci raccontano i social?

Curricoli e saperi

di Raimondo Bolletta | del 07/11/2016 | 9

Per chi come me, passata una vita a scuola, se ne va in pensione, bastano solo cinque anni per sentirsi inadeguato a parlarne. E’ ciò che mi capita tutte le volte che qualcuno mi chiede o mi forza ad esprimere una opinione sulla realtà scolastica odierna e sulle sue prospettive. continua..

Proposte per l’in-struĕre.

Proposte per l’in-struĕre.

Curricoli e saperi

di Arturo Marcello Allega | del 30/05/2016 | 16

Istruzione viene dal latino ‘in- struĕre’, cioè “costruire-in”. Dal Garzanti: “in” indica fondamentalmente “collocazione in un ambito”, ma anche “spostamento che conduce in un ambito” e “incontro con qualcosa o con qualcuno”; l'ambito può essere, in senso proprio, spaziale o temporale, o costituito da condizioni materiali o ideali, stati d'animo, atteggiamenti e simili: le espressioni acquistano c continua..

Analfabetismo incipiente IV. I paradossi dell’istruzione.

Analfabetismo incipiente IV. I paradossi dell’istruzione.

Curricoli e saperi

di Arturo Marcello Allega | del 13/05/2016 | 10

L’istruzione non è più un bisogno primario dell’uomo, e lo vediamo con l’ignoranza quantica (vedi Analfabetismo incipiente II), ma resta un bisogno primario della democrazia (si veda “I paradossi della democrazia” in Analfabetismo incipiente III). Una democrazia senza un suffragio universale ‘consapevole’ non è più una democrazia, sarebbe un sistema “controllato” - non dalle Leggi, ma dal Mercato continua..

Analfabetismi antichi e incipienti

Analfabetismi antichi e incipienti

Curricoli e saperi

di Claudio Salone | del 13/05/2016 | 25

"Quando giunsero all'alfabeto disse Theuth: continua..

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. Copyright 2016 © Rizzoli Libri S.p.A. Sede Legale via Bianca di Savoia, 12 - 20122 Milano - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. | | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Gruppo Mondadori | Cookie policy e privacy