Città educativa

Inclusione, intercultura, educazione informale e non-formale. Attraverso lo sguardo sulle città, i luoghi dove più si apprende, che educano a esplorare, capire, dibattere, provare, incontrare, domandare.

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

Pulcini in fuga

Pulcini in fuga

Città educativa

di Carlo Ridolfi | del 19/05/2011 | 13

“Che cosa hai fatto durante l’estate?”, le chiesero quelle. “Ho cantato notte e giorno”, rispose la cicala. “Ah, sì, hai cantato? – dissero le formiche – Allora adesso puoi ballare!”. Sotto c’era scritto: “Qual è la morale?”. Quando mi è stata sottoposta quella storia ero stato sul punto di rispondere che la morale era: le formiche non sono caritatevoli. (Peter Hoeg) Le cattive notizie, com’è no continua..

Educazione e Cittadinanza come beni comuni

Educazione e Cittadinanza come beni comuni

Città educativa

di Roberto Moscati | del 13/05/2011 | 4

L’iniziativa nasce dalla constatazione della crescente crisi della vita democratica nel nostro paese. Crisi che si manifesta, tra l’altro e in particolare, come crisi dei valori che informano i modelli di comportamento. È stato detto di recente come la felicità (o quanto meno la soddisfazione di sé) sembra oggigiorno derivare più dai comportamenti fuori dalle regole che dalla consapevolezza di ave continua..

Mamma 2.0

Mamma 2.0

Città educativa

di Gabriella Paolini | del 12/05/2011 | 21

Una mamma che non rinuncia ad avere una connessione a Internet ovunque si trovi? Che condivide le sue foto su Facebook o su Flickr, ma non quelle dei bimbi? Che non usa il telefono solo per telefonare? Una mamma speciale, che a volte parla in modo strano (rete, scaricare, aggiornamento, default, email, mailing list, newsletter) ma riesce a farsi capire, quasi sempre. Ma una mamma tecnologica è dav continua..

La laurea ad honorem di Claudio Imprudente

La laurea ad honorem di Claudio Imprudente

Città educativa

di Andrea Canevaro | del 06/05/2011 | 17

Quando iniziai il lavoro che ho poi fatto fino a oggi, senza premeditazioni, ovvero: non avendolo mai pensato come un lavoro, ma cogliendo un’occasione che mi si era presentata attraverso Piero Bertolini, Claudio Imprudente (che è del 1960) era bambino. C’erano istituti, classi speciali, classi differenziali. Piero Bertolini cercava di insegnarmi a vivere una dimensione responsabile: “concepirsi a continua..

Cittadinanza e intercultura

Cittadinanza e intercultura

Città educativa

di Luciano Amatucci | del 02/05/2011 | 5

L’educazione alla cittadinanza, nella sua configurazione come insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione” previsto dalla legge 30 ottobre 2008, n. 109, avanza a piccoli passi verso l’introduzione a regime nelle scuole, dopo il compimento della “sperimentazione” in atto nel corrente anno scolastico. Peraltro si profila, al momento, il rischio che questo insegnamento si risolva in un approccio edu continua..

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19

Gli Speciali

In un unico file il meglio di education 2.0 da scaricare.

pdf

Scarica le raccolte dei nostri articoli piu belli, i commenti piu interessanti, i contributi della community, i saggi.

Testata registrata presso il Tribunale di Milano, registrazione n. 262 del 3 giugno 2009. Copyright 2016 © Rizzoli Libri S.p.A. Sede Legale via Bianca di Savoia, 12 - 20122 Milano - Capitale Sociale € 42.405.000 - Registro Imprese e Codice Fiscale / Partita IVA n. 05877160159 - R.E.A. 1045223 - Soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. | | Per la pubblicità su Education 2.0 scrivi a redazione@educationduepuntozero.it - Gruppo Mondadori | Cookie policy e privacy